Il Comitato Tecnico scientifico si amplia

Il Comitato Tecnico Scientifico (CTS) del Berenini è pronto per rinnovarsi e ampliarsi: “A regime – spiega il dirigente Crespi – conterà una cinquantina di aziende, soggetti, realtà economiche del territorio per ognuno dei settori degli indirizzi attivati: Meccanica-Meccatronica, Elettronica, Sistema Moda, Chimica, Liceo Scientifico Opzione Scienze Applicate, Costruzione Ambiente Territorio (CAT), Trasporti e Logistica (TL). 

Sono già attivi i rapporti con numerose aziende e alcune hanno già dato il loro assenso a partecipare ai lavori del CTS: è il caso di TME di Fidenza (leader nel settore meccanico), Montanari Costruzioni, Dallara, Socogas, solo per citarne alcune.

Le aziende con cui abbiamo contatti costanti e consolidati sul fronte stage e PeCTO (ex alternanza scuola lavoro) – spiega il professor Fabio Avanzi – sono tante: almeno una 50ina e si dispiegano sul territorio dall’Arda al Taro; ad esse si aggiungono le agenzie del lavoro, e le collaborazioni con Maestri del Lavoro, Associazione Arma Aeronautica, Unione Parmense Industriali e CNA di Parma”.

Il CTS – riprende il preside Crespi – ha una funzione consultiva e propositiva nel raggio d’azione consentito ad ogni istituto dalla autonomia scolastica. In questo ambito le realtà economiche presenti nel CTS ci sosteranno nella pianificazione di curvature formative da attivarsi nel prossimo anno scolastico 2020 – 21, in modo che la nostra offerta formativa risponda alle esigenze e alle tendenze del mercato del lavoro”.

Pubblicata il 23 gennaio 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.